Scopri cosa mangiare per ritardare la menopausa

Un recente studio inglese ha svelato il legame tra la dieta e l’inizio della menopausa

L’età media dell’arrivo della menopausa è tra i 45 e i 55 anni: una tappa del tutto naturale per una donna, che però vorrebbe sempre ritardare il più possibile. Vampate, insonnia, sbalzi d’umore e il contraccolpo psicologico si fanno sentire. Ma come fare per “guadagnare tempo”?

Uno studio inglese su oltre 4mila donne

È la domanda alla base di uno studio inglese, che ha coinvolto oltre 14mila donne residenti in Gran Bretagna. Questo studio, pubblicato sul “Journal of Epidiomology & Community Health”, è durato 4 anni e il campione di donne preso in esame aveva un’età compresa tra i 40 e i 65 anni.  Nel corso dei 4 anni dello studio 914 donne sono entrate in menopausa, a un’età media compresa tra i 50 e i 51 anni.

Per ogni donna sono state prese in esame una serie di informazioni: peso, attività fisica, dettagli demografici, il numero di gravidanze avute, il ricorso a terapie ormonali, lo stile di vita.

Le donne hanno anche compilato un questionario relativo alle loro abitudini alimentari. In particolare, i ricercatori hanno individuato 200 alimenti e le partecipanti allo studio hanno indicato se e con che frequenza assumevano tali alimenti.

Il risultato: pesce e legumi per ritardare la menopausa

Il risultato dello studio è sorprendente: è emerso che le donne con un’alimentazione che comprendeva buona quantità di pesce e legumi hanno ritardato in media l’ingresso in menopausa di ben 3 anni. Al contrario, quelle che avevano fatto ampio consumo di carboidrati ad alto carico glicemico come pasta e pane avevano anticipato la menopausa di un anno e mezzo rispetto alla media del Paese.

Il consiglio? Abbondare con il pesce, fonte di proteine e omega 3, importante non solo per ritardare la menopausa ma anche una volta che la menopausa è arrivata. Aiuta a mantenere bassi pressione e trigliceridi e a prevenire problemi cognitivi tipici della terza età. Bene anche l’inserimento dei legumi e attenzione ai carboidrati: quelli raffinati vanno consumati con moderazione e sempre abbinati alle proteine, così da non far innalzare troppo la glicemia. Infine, e questa è una buona regola valida per tutti, a qualunque età, un po’ di sana attività fisica è fondamentale per stare bene.

Correlati

FORMULA12

FORMULA12 è un'azienda che si occupa di benessere partendo prima di tutto dalla nutrizione.


Privacy Policy

CUSTOMER SERVICE

  Numero Verde: 800-132-477

Il centralino è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

 info@formula12.it

Social


© Copyright 2018 Formula12 S.r.l. - Società a Socio Unico - P.IVA: 02788950356 - All rights reserved.