Effetti indesiderati

Possibili effetti indesiderati che possono emergere seguendo una dieta ipocalorica.

Shockbox è un protocollo ipocalorico definito VLCD (Very Low Calorie Diet) ovvero a basso contenuto calorico. Essendo un protocollo alimentare a basso apporto di carboidrati, Shockbox può non sopperire totalmente al fabbisogno di sali minerali e vitamine se protratto per molto tempo.

Rispetto a quanto premesso l’utilizzo seguire una dieta VLCD potrebbe causare effetti indesiderati, sebbene la maggior parte delle persone non li manifestano.

Effetti indesiderati non gravi:

stitichezza
Se rallentamento si può risolvere integrando con fibre vegetali o magnesio; Se stipsi si può risolvere utilizzando tisane lassative o integratori di erbe che aiutano l’evacuazione.

secchezza delle mucose
Si può risolvere bevendo almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno

pelle secca
Si può risolvere bevendo almeno 1,5-2 litri di acqua al giorno, in alternativa è possibile utilizzare creme idratanti

alitosi
Si può risolvere utilizzando chewing-gum senza zuccheri ed edulcoranti

mal di testa
Si può risolvere utilizzando paracetamolo o analgesico

affaticamento
Si può risolvere utilizzando integratori di magnesio e potassio (in compresse, senza zuccheri ed edulcoranti) e multivitaminici (in compresse, senza zuccheri ed edulcoranti)

capogiri e ipertensione
Si può risolvere utilizzando integratori di magnesio e potassio (in compresse, senza zuccheri ed edulcoranti) e multivitaminici (in compresse, senza zuccheri ed edulcoranti)

perdita di capelli
Si può risolvere interrompendo il trattamento

irregolarità del ciclo mestruale
Si può risolvere interrompendo il trattamento

osteoporosi
Si può risolvere interrompendo il trattamento

In casi rari si sono manifestati i seguenti effetti indesiderati gravi:

gotta/innalzamento degli acidi urici
Interrompere il trattamento e chiedere consiglio al proprio medico

psicosi acuta
Interrompere il trattamento e chiedere consiglio al proprio medico

colelitiasi
Interrompere il trattamento e chiedere consiglio al proprio medico

Alcuni prodotti contenuti in Shock Box sono addizionati con polioli e dolcificanti artificiali con il fine di rendere gli alimenti gradevoli, senza impattare sulle calorie e sulla risposta insulinemica.

I principali effetti avversi di queste molecole sono:

effetti lassativi (se consumati in grandi quantità)

gonfiore

gas addominale