Gli italiani conquistati dal fitness

È boom di palestre e attività legate allo sport. In 5 anni le imprese del settore sono aumentate di 5mila unità

È esplosa la fitness mania. Da qualche anno a questa parte sempre più persone praticano sport con costanza. Una tendenza che ha contagiato anche l’Italia. I dati elaborati da Unioncamere e InfoCamere parlano di un incremento del 23,9% dal marzo 2014 al marzo 2019. Questo significa 5mila imprese in più che operano nel settore e oltre 23mila operatori totali impiegati.

Ma non è solo il fitness nei circoli o nei club ad aumentare, infatti in continua crescita è il fitness outdoor con tanti appassionati che affollano parchi e strade e praticano sport, principalmente corsa e ciclismo. Le app si moltiplicano e un numero sempre crescente di personal trainer mettono a disposizione le pèroporie competenze seguendo gli allenamenti di chi ama fare sport all’aperto.

I dati sulle imprese del settore

Questa passione per l'attività fisica è un toccasana non solo per il benessere di chi pratica sport, ma anche un settore economico in crescita. Le imprese che si occupano di organizzazioni sportive e di promozione di eventi legati allo sport sono 8.127, pari al 35% del totale. Seguono le imprese che si occupano della gestione degli impianti (5.167 attività), la gestione di palestre (5.100) e i club sportivi (4.986).

I dati Regione per Regione

È la Lombardia la Regione con più imprese che lavorano nel mondo dello sport con oltre 4mila attività registrate e con incrementi di tutto rilievo nel periodo considerato, sia tra le palestre, sia tra i club sportivi. Seguono a distanza Lazio (quasi 3mila attività) ed Emilia-Romagna (oltre 2mila). In termini di variazione percentuale nei cinque anni considerati, però, al primo posto si colloca il Lazio (+30,4%), seguito dalle Marche (+30,2%) e dal Veneto (+30%).

Gli incrementi nelle città

Se guardiamo le città è Roma quella con più imprese nel settore e che ha registrato il maggior incremento (2.500 attività con un incremento di 574 tra il 2014 e il 2019). Al secondo posto nelle classifiche Milano (quasi 1.500 e + 378 tra il 2014 e il 2019). Grandi numeri dovuti anche al fatto di essere le due città più popolose d’Italia.

Ma buoni risultati si sono avuti anche nelle città più piccole dove si registrano ottimi incrementi percentuali. Prendiamo Biella dove le strutture sportive rispetto a giugno 2014 hanno fatto registrare un incremento del 64%. Alta la crescita anche a Imperia (+48,9%) e a Vercelli (+47,7%). Aumenti oltre il 40% contraddistinguono anche le province di Trieste, Catanzaro, Savona, Ravenna, Lodi, Caserta e Pescara.

Insomma la fitness mania ha contagiato l’Italia, una buona notizia sia per la salute dei cittadini che per l’economia del Paese.

 

Correlati

FORMULA12

FORMULA12 è una filosofia che si occupa di benessere partendo prima di tutto dalla nutrizione.


Privacy Policy

Social


© Copyright 2018 Formula12 S.r.l. - Società a Socio Unico - P.IVA: 02788950356 - All rights reserved.