Afa, combattila a tavola!

Con l’arrivo del caldo è importante alimentarsi nel modo corretto per essere pieni di energia

Con l’arrivo dei primi caldi, capita a tutti di sentirsi un po’ spossati: la pressione tende a scendere e sudando si perdono sali minerali essenziali per il nostro benessere. Ecco perché è importante fare attenzione a quello che si mangia: la battaglia all’afa inizia a tavola!

Bere tanta acqua, al bando alcol e bevande zuccherate

In estate aumentano sudorazione e traspirazione, e si perdono quindi molto liquidi, oltre che sali minerali. È importante quindi bere molto, ancora più di quanto non si faccia di solito: soprattutto bambini e anziani devono cercare di bere di più. Da evitare invece il consumo di bevande gassate e ricche di zuccheri, i succhi di frutti industriali, e ovviamente le bevande alcoliche. Soprattutto i super alcolici.

Un’altra soluzione per assumere liquidi e fare il pieno di sali minerali è quella di consumare succhi fatti in casa, estratti o frullati. Un’alternativa valida soprattutto per i bambini che non amano particolarmente la frutta e la verdura!

Colore a tavola! Fare il pieno di frutta e verdura

Anche questa regola è valida tutto l’anno. E lo è a maggior ragione quando la colonnina di mercurio sale inesorabilmente. Privilegiare sempre la frutta e la verdura di stagione, che, e non è un caso, nel periodo estivo è particolarmente ricca di acqua. La frutta estiva è coloratissima e spesso è la preferita anche dai più piccoli: ciliegie, meloni, angurie, pesche, albicocche, susine. Un concentrato di colori, vitamine e sali minerali. E lo stesso vale per la verdura: melanzane, pomodori, cetrioli, zucchine, peperoni.

Mangiando frutta e verdura di stagione in abbondanza, riuscirai e reintegrare i sali minerali persi, in particolare magnesio e potassio, che servono a sconfiggere il senso di spossatezza e affaticamento che spesso accompagnano l’arrivo dell’estate. E più colori portate in tavola, più sarete certi di assumere tutte le vitamine e i sali minerali necessari al vostro organismo

Prediligere piatti leggeri e freschi, no ai fritti

Insalate di cereali integrali, insalatoni misti, i classici melone e prosciutto o caprese, pesce e carni bianche: sono tutti esempi di piatti leggeri, facilmente digeribili, perfetti da consumare in estate. Con il caldo il nostro organismo tende a consumare meno energie, quindi le abbuffate sono da evitare. Evitare anche piatti troppo elaborati e difficili da digerire, come i fritti o gli alimenti lavorati. Anche i grassi saturi sono da limitare il più possibile. Restare leggeri ci aiuterà tantissimo a soffrire meno il caldo e a sentirci più energici!

E la pasta? Perché no, ogni tanto un piatto di pasta non lo si può negare. D’estate una pasta o un riso freddi sono un toccasana, ma sempre con l’aggiunta di una fonte proteica come può essere tonno o mozzarella per non alterare troppo la glicemia.

Mai saltare la colazione, mangiare a orari regolari

Rispettare i 5 pasti al giorno è uno dei 12 punti della filosofia FORMULA12: è importantissimo tutto l’anno, e l’estate non fa eccezione! Nei due spuntini largo a frutta fresca, a pranzo e cena prediligere pasti leggeri e digeribili...E a colazione, fare il pieno di energia! Anche perché dopo il lungo digiuno notturno, con annessa sudorazione per il caldo e perdita di liquidi, bisogna reintegrare velocemente! Quindi, vanno benissimo yogurt greco, fiocchi d’avena e frutta, oppure fette biscottate integrali con ricotta e marmellata. O ancora, latte parzialmente scremato, pane di segale tostato con un velo di yogurt greco e miele e frutta fresca.

Correlati

FORMULA12

FORMULA12 è una filosofia che si occupa di benessere partendo prima di tutto dalla nutrizione.


Privacy Policy

Social


© Copyright 2018 Formula12 S.r.l. - Società a Socio Unico - P.IVA: 02788950356 - All rights reserved.