Molluschi, meglio evitarli in gravidanza

Non riesci a resistere ai molluschi? Ecco gli accorgimenti da prendere

Quante voglie alimentari si concentrano nel periodo della gravidanza?
Molte, se si pensa a quali alimenti, possono essere consumati e quali no durante la gestazione.
Uno dei cibi sui quali però i pareri sono più controversi sono i molluschi, un alimento che molti di noi amano e consumano abitualmente.

Per un periodo così delicato sarebbe meglio tenersi lontani dai frutti di mare.

Molluschi e sostanze nocive nell'acqua

In fondo, il loro lavoro primario è quello di filtrare litri e litri di acqua che potrebbe essere contaminata. E proprio per questo trattiene le sostanze che si trovano nel mare.
Nocive o no.

Il veto si dissolve nel caso i frutti di mare siano acquistati e cucinati direttamente dalle future mamme.

Fare attenzione all'etichetta

Se siete state molto attente all’etichetta, quelli comprati sono molluschi che hanno subìto un periodo di depurazione.
Cioè si sono liberati dalle sostanze contaminate in acque pulite.

L’allerta dunque rimane nel cucinarli. 

I molluschi vanno cotti a lungo

La raccomandazione rimane quella di cuocerli molto per evitare di contaminarsi dai batteri patogeni.

Mangiarli o no sarà un piccolo dilemma su cui riflettere e intanto i giorni passeranno. E con loro, magari, anche la voglia di gustarli.

Correlati

FORMULA12

FORMULA12 è una filosofia che si occupa di benessere partendo prima di tutto dalla nutrizione.


Privacy Policy

Social


© Copyright 2018 Formula12 S.r.l. - Società a Socio Unico - P.IVA: 02788950356 - All rights reserved.