Un microchip sui denti per sapere quello che mangi

Il dispositivo va installato nei denti e riconosce tutti i nutrienti che assumiamo, e gli effetti sull’organismo

Vuoi sapere con esattezza i nutrienti che stai assumendo mangiando, e gli effetti sull’organismo che tali nutrienti comportano? La tecnologia potrebbe darti una mano. Gli studiosi della Tufts University School of Engineering di Medford, in Massachusetts, hanno messo a punto un microchip ideato per essere posizionato sui denti: il luogo perfetto per registrare le sostanze chimiche presenti nella bocca, con la precisione assoluta garantita da un sensore digitale.

Il microchip trasmette le informazioni raccolte a un dispositivo come computer o smartphone in modalità wireless, sfruttando la tecnologia a radiofrequenza. Quindi sarà possibile vedere sullo schermo il resoconto di tutto quello che entra ed esce dal corpo e delle reazioni che le sostanze in questione producono sull’organismo. Sali, grassi, zuccheri, alcol: niente può sfuggire al chip, che è stato collegato ad uno smartphone e testato ingerendo del succo di mela, alcol, collutorio, acqua del rubinetto e una zuppa salata.

Un prototipo dalle tante applicazioni

L’invenzione della Tufts University al momento è solo un prototipo, ma molto più interessante rispetto ad altri dispositivi con funzioni analoghe ma decisamente più ingombranti, e quindi di difficile utilizzo, che erano stato realizzati in passato.
Per ora il sistema è stato progettato per riconoscere solo alcuni  nutrienti, ed è stato applicato sui denti e sulla pelle. Ma una volta dimostrata la sua efficacia, il prossimo passo è quello di modificarne le proprietà per riconoscere un numero maggiore di composti, o per essere applicato in altre aree del corpo umano. 

In futuro infatti una tecnologia di questo genere potrebbe avere ampia applicazione, soprattutto in campo medico. Infatti è noto ormai come l’alimentazione abbia conseguenze  sulle reazioni a un farmaco, o sul decorso di una malattia: ecco perché questo dispositivo potrebbe essere molto utile nel contesto di uno studio clinico o nell’assistenza a un malato, ad esempio. Può essere un alleato prezioso degli studiosi per capire quali alimenti possono aiutare nel trattamento di una determinata patologia.

Correlati

FORMULA12

FORMULA12 è una filosofia che si occupa di benessere partendo prima di tutto dalla nutrizione.


Privacy Policy

Social


© Copyright 2018 Formula12 S.r.l. - Società a Socio Unico - P.IVA: 02788950356 - All rights reserved.