Più zucchero, più tumori

Il risultato di uno studio francese: l’eccessivo consumo di bibite dolci aumenta il rischio di cancro

Lo zucchero fa male. A confermarlo è uno studio francese su larga scala a cui hanno partecipato 100mila persone. Quello che è emerso da questa ricerca è che lo zucchero contenuto nelle bevande può far aumentare il rischio di cancro. Al vaglio non ci sono solo le bibite gassate più conosciute, ma anche i più insospettabili succhi di frutta. Persino quelli al 100%.

Lo studio francese in questione è stato pubblicato sulla rivista scientifica British Medical Journal, dove si riporta questa spiegazione: «Il consumo di bibite zuccherate è cresciuto moltissimo negli ultimi decenni e sono già state collegate a maggiori probabilità di sviluppare sovrappeso e obesità, un grande fattore di rischio per l’insorgenza di un tumore. È inoltre stata ben documentata la relazione tra questi drink e diabete, ipertensione e malattie cardiovascolari. Questo studio aggiunge un dato nuovo: bere bevande zuccherate, inclusi i succhi di frutta 100%, è associato anche a un maggiore rischio di cancro».

La moderazione è da sempre uno dei pilastri della giusta alimentazione. Se infatti mangiamo in modo corretto, possiamo prevenire di almeno il 30% il rischio di neoplasie. Quello che conta, per restare in salute è sempre l’equilibrio.

Nel caso delle bevande zuccherate, lo studio ci dà un metro di valutazione delle quantità: «Le complicazioni arrivano per chi è abituato a un bicchiere quotidiano, che può far crescere il rischio di malattie cardiometaboliche e di cancro. E la vera novità è che non emergono grandi differenze fra le varie bevande e i succhi di frutta» ha spiegato Mathilde Touvier, coordinatrice principale della ricerca francese, del Nutritional Epidemiology Research Team all’Università Sorbonne di Parigi.

I dati dello studio in questione sono stati raccolti esaminando le informazioni contenute nello studio NutriNet-Santé a cui hanno partecipato 101.257 adulti francesi, per il 79% donne, che in 10 anni hanno risposto a questionari mirati a indagare le loro abitudini alimentari.

Le bevande fruttate, dolci, con le bollicine sono create soprattutto per i ragazzi, perché incontrano di più il loro gusto e sono sempre più diffuse fra i teenager, ignari di come il loro consumo porti molte calorie e pochi nutrienti. Ecco perché è molto importante educare alla corretta alimentazione fin dalla giovane età.

Equilibrio e attenzione all’indice glicemico sono da sempre alla base dei 12 punti fondanti della filosofia di FORMULA12, e da questo studio arriva un’ulteriore conferma dell’importanza di non esagerare con gli zuccheri.

 

Correlati

FORMULA12

FORMULA12 è una filosofia che si occupa di benessere partendo prima di tutto dalla nutrizione.


Privacy Policy

Social


© Copyright 2018 Formula12 S.r.l. - Società a Socio Unico - P.IVA: 02788950356 - All rights reserved.