Mangia biologico: avrai meno pesticidi in corpo

L’esito di una ricerca dell’Università della California

Biologico e a km zero è uno dei 12 punti della filosofia FORMULA12: un’abitudine sana che fa bene all’ambiente e alla salute. E a dirlo non è solamente il buonsenso: l’ultima dimostrazione arriva da uno studio scientifico condotto dall’Università della California di Berkeley e pubblicato a gennaio 2019 su Environmetal Research, dal quale è emerso come la concentrazione nelle urine di pesticidi e altre sostanze dannose per l’organismo diminuissero in modo drastico e repentino passando da un’alimentazione normale a una completamente biologica.

Lo studio: 12 giorni tra dieta normale e biologica

I ricercatori hanno coinvolto nella ricerca quattro famiglie: nel complesso 7 adulti tra i 36 e i 52 anni e 9 bambini e ragazzi, di età compresa tra i 4 e 15 anni. Si tratta di famiglie di razze diverse (caucasici, latino-americani e afro-americani) e di zone degli stati Uniti diverse (Oakland, Minneapolis, Baltimora e Atlanta), con una cosa in comune: l’abitudine a non mangiare biologico. Ai partecipanti sono stati prelevati campioni di urina per alcuni giorni, poi ha preso il via lo studio per una durata complessiva di 12 giorni. Nei primi 5 giorni i partecipanti hanno proseguito a mangiare come sempre, nel periodo restante hanno invece mangiato esclusivamente alimenti biologici. Ogni giorno hanno raccolto le urine, che poi sono state analizzate dai ricercatori per un totale complessivo di 158 campioni.

L’esito della ricerca: i dati

I campioni di urina sono stati analizzati alla ricerca di composti, rappresentativi in diverso modo di 40 pesticidi. Il risultato è stato evidente: dopo soli sei giorni la concentrazione media delle sostanze prese in esame era crollata in media del 60,5% in adulti e bambini, arrivando in certi casi fin quasi ad azzerarsi. Analizzando i dati nel dettaglio, gli organofosfati si erano ridotti del 70%, il clorpyrifos del 61% e il malathion del 95%. E ancora, l’unico erbicida analizzato, il 2,4 D, era sceso del 37%.  

Bio: un settore in costante crescita

Questi dati sono la dimostrazione che un’alimentazione a base di prodotti biologici è sicuramente consigliata per la nostra salute. E fortunatamente il mondo bio è in continua espansione. Gli ultimi dati sul settore, relativi al 2017, parlano di vendita al dettaglio di prodotti biologici in Europa di oltre 37 miliardi di euro, con un incremento del 10,5% rispetto al 2016, e un aumento dei produttori del 4%. Secondo la ricerca presentata da FIBL, l’istituto svizzero per le ricerche sull’agricoltura biologica, e da IFOAM, la federazione internazionale del movimento agricolo biologico, l’Italia risulta uno dei più importanti player in Europa e nel mondo, con dati relativi all’export secondi solo a quelli USA, con una cifra che si attesta attorno ai 2 miliardi di euro.

 

Correlati

FORMULA12

FORMULA12 è una filosofia che si occupa di benessere partendo prima di tutto dalla nutrizione.


Privacy Policy

Social


© Copyright 2018 Formula12 S.r.l. - Società a Socio Unico - P.IVA: 02788950356 - All rights reserved.