Food timing, cibo giusto al momento giusto

Il timing nell'assunzione degli alimenti è fondamentale

C’è un tempo per ogni cosa, anche per mangiare. Si tratta del food timing, il momento giusto in cui assumere il cibo giusto per il tuo organismo. A parlarne sono anche la International Society of Sports Nutrition e Atilla Engin nel suo libro Obesity and Lipotoxicity. Ecco quello che c’è da sapere.

Food timing, migliora l’appetito e la performance

Il timing per l’assunzione degli alimenti influenza positivamente la performance e la composizione corporea di soggetti sani allenati. Mentre migliora l’appetito e la sensazione di sazietà nei soggetti sani non allenati.

Questo è ciò che riporta l’articolo della International Society of Sports Nutrition, pubblicato sul sito della National Center for Biotechnology Information (NCBI). A dare sostegno a tale ricerca, è lo studio di Peter G. Williams, pubblicato anch’esso sul sito della NCBI. Williams avrebbe dimostrato l’importanza di una colazione regolare a base di cereali.

Secondo quanto riportato, il consumo di cereali, soprattutto se integrali e ricchi di fibre e associati a una fonte proteica ad alto valore biologico come affettato o Parmigiano Reggiano comporta una diminuzione del rischio di sovrappeso, obesità, diabete e malattie cardiovascolari. Il benessere fisico comporta a sua volta sensazioni di maggiore benessere mentale. Che aiuterebbe a combattere il verificarsi dell’ipertensione.

Food timing e orologio biologico: l’equilibrio per la tua salute

Le ricerche di Williams sono a buon punto, ma prima di precipitarti a fare incetta di cereali, sappi che al termine dell’articolo viene sottolineata l’importanza di continuare a studiare l’argomento. In ogni caso, a sostenere che l’orologio biologico gioca un ruolo fondamentale nella regolazione dei processi dell’organismo ci ha pensato anche Antilla Engin. Della cui ricerca se ne può leggere un estratto su Springer.

Le alterazioni tramite l’introduzione di cibo a orari sempre diversi o una dieta poco equilibrata, possono portare all’instaurarsi di disordini metabolici. È dunque fondamentale la suddivisione giornaliera dei pasti per ridurre il rischio metabolico. 

Correlati

FORMULA12

FORMULA12 è una filosofia che si occupa di benessere partendo prima di tutto dalla nutrizione.


Privacy Policy

Social


© Copyright 2018 Formula12 S.r.l. - Società a Socio Unico - P.IVA: 02788950356 - All rights reserved.