Modera questi cibi per evitare l'ipertensione

In questi alimenti si nasconde molto più sodio di quel che sembra

Il sodio si nasconde in molti più alimenti di quel che credi.
Solo perché non l’hai inserito nel piatto o nella salsa che stai per mangiare, non significa che manchi.

L’eccesso di sodio nella tua alimentazione contribuisce all’innalzamento dei valori della pressione arteriosa.
E ne consegue un maggiore rischio di ipertensione o di rischi per cuore, arterie e reni.

Vediamo, quindi, alcuni cibi ricchi di sale da moderare per stare bene.

Salumi e formaggi stagionati

Tra gli antipasti più consumati dagli italiani ci sono salumi e formaggi stagionati.

Si tratta di prodotti già ricchi di sodio, e nei salumi il sale ha il ruolo di sottrarre l’acqua che altrimenti farebbe proliferare microrganismi.
Un salume molto sottovalutato è il prosciutto cotto.
Forse perché più dolce di quello crudo si pensa che sia privo di sodio, ma non è così.

Ecco perché è sempre bene limitare l’assunzione di questi prodotti.
Magari a un pasto jolly in compagnia di amici e parenti.

Salsa di soia nei ristoranti giapponesi

Sabato sera vai a mangiare sushi?
Sulla tavola apparecchiata non mancherà la salsa di soia, uno degli alimenti più carichi di sodio.

Il consiglio è quello di non esagerare con questo condimento.
Che tra l’altro viene utilizzato per cuocere la maggior parte dei piatti a base di spaghetti, come gli udon alla piastra.

Un accorgimento in più per celiaci e intolleranti al glutine: la salsa di soia non è sempre gluten free.
Questo perché tra gli addensanti viene utilizzato il grano.
Quindi al momento dell’ordine ricordati di chiedere la salsa senza glutine, ma soprattutto di eliminare i decori sul piatto che vuoi mangiare!

Alici e acciughe sott’olio

Uno stuzzichino prima di mettersi a tavola?
Alici e acciughe sott’olio vengono in tuo aiuto quando hai gente a cena.
Ma non farla diventare un’abitudine, perché 100 grammi di prodotto contengono ben 3668 milligrammi di sodio.

Stessa cosa vale coi capperi, spesso abbinati alle acciughe per la creazione di primi piatti.
Un’accoppiata che è proprio meglio evitare se ci tieni alla salute del tuo organismo.
Una raccomandazione che fa anche l’Organizzazione Mondiale della Sanità: per stare bene non superare i 2 grammi di sodio al giorno.
Che corrispondono a 5 grammi di sale da cucina, ossia un cucchiaino di tè!

Correlati

FORMULA12

FORMULA12 è un'azienda che si occupa di benessere partendo prima di tutto dalla nutrizione.


Privacy Policy

CUSTOMER SERVICE

  Numero Verde: 800-132-477

Il centralino è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

 info@formula12.it

Social


© Copyright 2018 Formula12 S.r.l. - Società a Socio Unico - P.IVA: 02788950356 - All rights reserved.