Barbabietola rossa: un concentrato di salute

Il tubero contiene molte sostanze utili all’organismo

È rossa, succosa e nutriente. È la barbabietola rossa, o rapa rossa, un tubero che sta prendendo sempre più piede nella dieta di chi vuole seguire un’alimentazione sana.

Foglie cuoriformi, piccoli fiori di colore verde o rossastro, frutti duri chiamati noci.
Ma non sono questi a essere commestibili, bensì le radici. Dalla forma arrotondata e dal colore rosso brillante, che possono essere mangiate crude o cotte, talvolta cucinate anche insieme alle foglie.
Pronta per un concentrato di salute?

La barbabietolo rossa nella dieta di chi fa sport

Sia la polpa sia il succo di barbabietola favoriscono la stimolazione dell’ossido nitrico. Per questo viene usata molto nelle diete degli sportivi, perché migliora le loro performance.

Non serve essere atleti per poterne trarre beneficio. Si tratta, infatti, di un alimento utile a tutti perché è un vero e proprio concentrato di sostanze primarie per l'organismo.

Le sostanze utili all'organismo della barbabietola rossa

Il suo consumo frequente è associato alla prevenzione di tumori, come quello al colon, e dei disturbi cardiovascolari.
Grazie all’alta concentrazione di vitamine, la barbabietola rossa rafforza i capillari e contribuisce a migliorare la circolazione sanguigna. Utile anche per contrastare le malattie del fegato e le infiammazioni che colpiscono il nostro organismo, con particolare riferimento all'apparato digerente.

Ma vediamo le sue componenti.

1. Fibre

Solubili e insolubili, aiutano l’intestino a tenere sotto controllo il livello di zucchero nel sangue e il colesterolo.

2. Sali minerali

Utili per la remineralizzazione dell’organismo e in caso di anemia.
Nella barbabietola si trovano ferro, sodio, potassio, calcio, magnesio e iodio.

3. Vitamine 

Con la barbabietola rossa potrai farne il pieno.
B1, B2, B3 e B6, utili a rafforzare i sistemi immunitario e digestivo e ad attivare il metabolismo cellulare. Presente è anche la vitamina B9, utile soprattutto in gravidanza, al fine di evitare difetti nello sviluppo del nascituro.
Le foglie poi, sono ricche di vitamina A, mentre nel tubero si trova la vitamina C.

4. Folati e antocianosidi

I primi, utili per la produzione di globuli rossi e bianchi e altro materiale genetico. I secondi, importanti per il loro potere antiossidante, che limita l'invecchiamento cellulare.

5. Acqua  

Per contrastare la ritenzione idrica. Ogni rapa, infatti, è composta per il 91% di acqua.

Correlati

FORMULA12

FORMULA12 è un'azienda che si occupa di benessere partendo prima di tutto dalla nutrizione.


Privacy Policy

CUSTOMER SERVICE

  Numero Verde: 800-132-477

Il centralino è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

 info@formula12.it

Social


© Copyright 2018 Formula12 S.r.l. - Società a Socio Unico - P.IVA: 02788950356 - All rights reserved.