Bad food: ecco la lista nera della Coldiretti

I 14 alimenti più pericolosi per la salute vengono tutti dall'estero

Possiamo davvero farci i complimenti: l'Italia resta al top per ciò che riguarda la produzione alimentare. I nostri controlli si rivelano efficaci, e soprattutto ci piace portare a tavola benessere ed equilibrio.

L'agricoltura italiana è la più green d'Europa, e vanta 292 prodotti a denominazione di origine (DOP e IGP) e sempre più aziende biologiche. Nella nostra penisola è inoltre vietato l'utilizzo degli Ogm, e si trova al vertice della sicurezza alimentare mondiale con il minor numero di prodotti agroalimentari con residui chimici irregolari (0,5%). Inferiore di 3,2 volte alla media Europea (1,7%) e ben 12 volte a quella di altri Paesi (5,6%). Per la tua salute, quindi, mangiare cibo italiano è fondamentale.

Ma capiamo che nel fare la spesa non sempre si fa attenzione a cosa dice l'etichetta. Per aiutarti a scegliere bene, abbiamo pensato di condividere la lista Coldiretti dei Bad Food che vengono dall'estero.

Carne e pesce, ecco quali evitare

Tra gli alimenti più pericolosi e dannosi ci sono carne e pesce. Nel primo caso si tratta del pollo proveniente da Polonia e Paesi Bassi, soggetto a contaminazioni microbiologiche di salmonella. Per ciò che riguarda il pesce va evitato quello di origine spagnola, che presenta un eccesso di metalli pesanti. In particolare mercurio e cadmio.

Frutta secca da tutto il mondo

Noi di FORMULA12 amiamo la frutta secca: è ricca di omega 3 e aiuta a mantenere il peso forma se usata come snack. Ecco perché abbiamo usato frutta secca di origine italiana per i nostri prodotti proteici. C'è però della frutta secca carica di aflatossine, altamente tossiche e classificate tra le sostanze più cancerogene esistenti.

Questa frutta secca proviene da tutto il mondo, quindi fai attenzione a non prendere:

  • arachidi dalla Cina e dagli USA; 
  • pistacchi dall'Iran;
  • pistacchi e nocciole dalla Turchia;
  • noce moscata dall'Indonesia, che presenta anche un certificato sanitario carente.

A presentare aflotossine oltre il limite ci sono anche il peperoncino dall'India e i fichi secchi dalla Turchia. Sempre dalla Turchia arrivano le albicocche secche e i peperoni: le prime cariche di solfiti e i secondi di pesticidi.

Alimenti non autorizzati dagli USA

Quando si tratta di integratori, alimenti dietetici e novel food il riferimento sono sempre gli USA. Un paese di grande innovazione, molto presente nei mercati di tutto il mondo e che quando si tratta di diete ne sa una più del diavolo.

A lungo andare, fare affidamento su questo genere di prodotti nuoce al tuo organismo, perché sono ricchi di ingredienti non autorizzati. Infatti per reperirli devi andare sui principali marketplace, o acquistarli direttamente sui siti di riferimento. Il fatto che sia più difficile trovarli è dovuto proprio alla mancanza di qualità, e non certo perché l'Italia è rimasta indietro coi tempi.

Molto meglio scegliere integratori e alimenti made in Italy: che oltre ad aiutarti a mantenere la forma fisica, ti daranno tutto il benessere di cui ha bisogno il tuo organismo.

 

 

 

Correlati

FORMULA12

FORMULA12 è un'azienda che si occupa di benessere partendo prima di tutto dalla nutrizione.


Privacy Policy

CUSTOMER SERVICE

  Numero Verde: 800-132-477

Il centralino è attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00.

 info@formula12.it

Social


© Copyright 2018 Formula12 S.r.l. - Società a Socio Unico - P.IVA: 02788950356 - All rights reserved.